Stadio delle Palme, Occhipinti: “Mondo dello sport in protesta”


“Il mondo dello sport oggi ha alzato la voce per difendere lo Stadio delle Palme, visto che chi è stato eletto non sembra interessarsi dei diritti dei cittadini”.

Lo dice il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo, Filippo Occhipinti, commentando il sit-in di protesta organizzato dalle associazioni sportive contro i concerti organizzati allo Stadio delle Palme.
“L’impianto non poteva e non doveva essere assolutamente concesso – dice Occhipinti che ha aderito al sit-in – Il regolamento vigente è chiarissimo: la struttura non si può concedere per un uso diverso da quello sportivo, senza alcuna eccezione. La città soffre della mancanza di spazi organizzati per ospitare questi eventi musicali di spessore, ma in quattro anni, anziché cercare soluzioni, si è deciso di concedere strutture sportive non adeguate e già di per sé precarie. Concedere una struttura sportiva non adeguata allo scopo, con i rischi che ne conseguono, e che verrà sottratta alle associazioni e agli sportivi amatoriali, è sbagliato oltre che in questo caso fuori le regole. Infine vorremmo capire se è già stata rilasciata l’autorizzazione dalla Prefettura”.