Stadio delle Palme, Comitati Civici diffidano il Comune di Palermo


Nella giornata di ieri i Comitati Civici, tramite lo Studio legale del Presidente Leonardo Canto, hanno trasmesso al Comune di Palermo, all’Assessorato comunale allo Sport ed all’Ufficio Sport ed impianti sportivi una formale diffida, a non utilizzare la struttura dello Stadio delle Palme per usi non consentiti dalla legge.

Come si legge nell’atto, alla luce di quanto previsto dal Regolamento d’uso della struttura ove si prevede, all’art. 19, che la stessa non possa essere utilizzata per finalità diverse da quelle previste dal medesimo Regolamento, e che pertanto ogni utilizzo al di fuori di quanto espressamente autorizzato è da considerarsi contrario alla legge, si è invitato il Comune di Palermo a voler revocare, in autotuela, il provvedimento di concessione disposto in favore della società organizzatrice dei concerti di Mika e dei Negramaro.

“Riteniamo che questo sia un atto dovuto – afferma Leonardo Canto, Presidente dei Comitati Civicie soprattutto avevamo promesso alla cittadinanza che non saremmo rimasti con le mani in mano. Adesso aspetteremo, nei termini di legge, un riscontro da parte dell’amministrazione comunale e speriamo davvero che il tutto possa risolversi senza alcun danno, né per l’immagine della città né per le casse comunali, già pesantemente messe a dura prova da altre errate scelte poste in essere dalla presente Amministrazione”.

Ecco il testo della diffida:

diffida comune di palermo