Palermo, Occhipinti: “Bene il cambio sulla ZTL”


“Apprezziamo il buon senso mostrato dall’amministrazione comunale nel limitare l’avvio a Palermo della Ztl al solo centro storico. Era la strada da praticare sin dall’inizio”.

E’ questo il commento di Filippo Occhipinti, Capogruppo de I Comitati Civici al Consiglio comunale di Palermo, a margine della decisione assunta dall’esecutivo cittadino di limitare, almeno in una prima fase, l’area di operatività della Zona a Traffico Limitato: “Ora siamo curiosi di conoscere i dettagli delle tariffe e delle agevolazioni che così cambieranno. L’unica cosa che ci sentiamo di raccomandare al sindaco Orlando è di confermare gli abbonamenti gratis per gli studenti, almeno delle scuole superiori e dei dipartimenti universitari dentro e in prossimità della Ztl: una misura che da un lato crea la cultura dell’uso del mezzo pubblico e dall’altro va incontro alle difficoltà, sempre più crescenti, di molte famiglie. Su Amat chiediamo la presentazione al più presto in consiglio del bilancio e del piano industriale. Ci auguriamo infine che la Ztl possa essere estesa anche alle ore notturne, così da difendere il sonno dei residenti”.