Giorno della Memoria, Cucchiara: “Falcone sempre nei nostri cuori”


“Il popolo palermitano ha reagito con volontà e orgoglio alla ferocia di Totò Riina, eplosa nella strage del 23 maggio 1992: paradossalmente, quella tragedia ha creato alla malavita problemi ben maggiori di quelli che avrebbe potuto immaginare”.

Sono queste le parole di Alessandro Cucchiara, membro del Direttivo politico de I Comitati Civici, intervenuto nel giorno dell’anniversario della strage di Capaci, dove perse la vita il Giudice Giovanni Falcone: “La tragedia che ha coinvolto Giovanni è stata tale che la Città di Palermo lo porterà per sempre nel cuore – ha continuato Cucchiara – e verrà ricordato con l’onore che merita. Oggi, e negli anni a venire, i Palermitani tutti devono onorare con costanza e impegno il suo sacrificio, finché morte non ci separi da questa terra. Ogni giorno dovremo dimostrare, con i piccoli gesti, che vincere contro questo mostro è possibile, che una terra così meravigliosa e magica come la nostra può e deve avere la meglio”.