Parte la nuova iniziativa “per una Palermo migliore”, scopri tutti i dettagli


segnalazioni comitati civiciDa oggi I Comitati Civici sono felici di annunciare, anche “telematicamente”, l’inaugurazione di una iniziativa destinata a tutti i cittadini del capoluogo palermitano: “Per una Palermo migliore”.

Uno dei punti di forza del nostro Movimento, infatti, è da sempre la concreta e reale presenza sul territorio, quel  sempreverde “entusiasmo del fare” che quotidianamente consente ai residenti delle differenti Circoscrizioni del Comune di Palermo di poter segnalare eventuali disservizi o situazioni di inefficienza territoriale, con le quali sono costretti giornalmente a convivere.

Il servizio “Per una Palermo migliore” funziona in modo molto semplice: è  sufficiente inviare una email a ufficiostampa@comitaticivici.it fornendo ogni dettaglio utile in merito alla segnalazione che si intende porre alla nostra attenzione. Ad esempio, se si vuole far presente l’esistenza di una discarica abusiva nei pressi o nelle vicinanze della propria abitazione è sufficiente scattare alcune foto, allegarle ad una email ed inviarcela, fornendo tutti i dettagli necessari grazie ai quali noi potremo, successivamente, inoltrarla agli organi competenti, riuscendo così a risolvere il problema. E’ possibile sottoporre alla nostra attenzione qualsiasi tipologia di problema dipendente – direttamente o indirettamente – dalle istituzioni territoriali, come ad esempio eventuali zone di pubblica illuminazione non funzionanti o eventuali buche pericolose lungo le strade.

Leonardo Canto, leader del Movimento, commenta così questa nuova iniziativa: “E’ un servizio, naturalmente gratuito, che abbiamo deciso di fornire anche per il tramite del nostro sito ufficiale ma che in realtà offriamo già da anni, nel tentativo proprio di azzerare quel gap funzionale che esiste tutt’ora tra i cittadini di Palermo e le istituzioni, e che molto spesso potrebbe essere colmato grazie ad una maggiore comunicazione e cooperazione. Noi cercheremo di dare il massimo, quantomeno per porre all’attenzione di chi di dovere certe problematiche legate al territorio nella speranza di ottenere, come spesso accaduto sinora, delle risposte concrete”.

“Il servizio funziona in modo molto semplice e siamo convinti che potrà fungere da importante punto di riferimento per tutti coloro che, come noi, alla semplice lamentela priva di riscontro preferiscono le azioni concrete – aggiunge Alessio Messina, Capo dell’Ufficio Stampa e Responsabile per le pubbliche relazioni del Movimento – Il nostro obiettivo è quello di far capire che, molto spesso, per la risoluzione di piccoli e grandi problemi della quotidianità basta una semplice comunicazione, e che in una città strutturalmente complessa e sviluppata come Palermo occorre la massima sinergia tra tutte le parti coinvolte, dalla amministrazione centrale ad ogni singolo cittadino, altrimenti anche ordinarie attività come la manutenzione o la cura del territorio possono diventare problematiche”.