Comitati Civici, il cittadino al servizio della legalità


In data del 27 marzo 2013 presso la sede delle Circoscrizione in via Monte San Calogero,  si è discusso sulla “campagna per la sensibilizzazione al versamento del 5X1000” ad associazioni che operano sul territorio della VI circoscrizione. Ecco alcune associazioni che fanno parte dell’iniziativa del 5X1000: Associazione “Futuro Semplice”, Associazione “Volta la Carta”, Movimento Ecologista “Fare Ambiente” e l’Associazione “Nuova Era A Viso Aperto”.

L’Associazione “Nuova Era A Viso Aperto” dal 1999, si occupa nella tutela della salute del territorio di Palermo; presso l’ospedale “V. Cervello”. Il presidente è Antonio Bartolo Maniscalco. Il nostro obiettivo è quello di promuovere la “promozione della salute a sostegno psicologico delle famiglie”, con gruppi di volontari all’interno dell’ospedale dell’associazione. L’area dei gruppi di volontari in ospedale  non è solo di quella di dare un supporto psicologico alla famiglia ma anche su un’area socio-educativa in cui si tiene conto del grado della persona sofferente. L’altro tema importante da un punto di vista educativo/pedagogico è la scuola, in cui l’alunno deve essere al servizio del cittadino mediante le iniziative scolastiche , della “legalità come bene comune” .

La scuola “Gregorio Russo”, partecipa ogni anno alle manifestazioni sulla legalità, alla pace a all’onestà. Per l’occasione alcuni alunni hanno deciso di realizzare un cartellone riproducendo a matita una famosissima foto dei giudici Falcone e Borsellino ed alcune foto del Martirio del Beato Padre Pino Puglisi. In data 17 maggio è stata dedicata la “marcia alla legalità” percorrendo le vie principali del quartiere Borgonuovo.

Da alcuni esponenti del comitato civico di quartiere ho potuto osservare i disagi nella VI circoscrizione, “riparare le fognature”in Via Brunelleschi,  ripristinare la “pubblica illuminazione” in Piazza Niscemi oppure di ripristinare gli spazi “Verdi” di Via Pantelleria.

Bisogna trovare la soluzione al decoro e il recupero degli “spazi verdi” con l’aiuto di associazioni che si occupano di come “fare ambiente”. Questo vuol dire meno rifiuti molti giardini e lunghe  piste ciclabili che devono essere utilizzati da tutti i cittadini che amano il decoro e le passeggiate in mezzo al verde. Utilizzare gli spazi verdi significa curare “la salute  e il benessere del cittadino”.

In data del 27 marzo 2013 presso la sede delle Circoscrizione in via Monte San Calogero,  si è discusso sulla “campagna per la sensibilizzazione al versamento del 5X1000” ad associazioni che operano sul territorio della VI circoscrizione. Ecco alcune associazioni che fanno parte dell’iniziativa del 5X1000: Associazione “Futuro Semplice”, Associazione “Volta la Carta”, Movimento Ecologista “Fare Ambiente” e l’Associazione “Nuova Era A Viso Aperto”.

L’Associazione “Nuova Era A Viso Aperto” dal 1999, si occupa nella tutela della salute del territorio di Palermo; presso l’ospedale “V. Cervello”. Il presidente è Antonio Bartolo Maniscalco. Il nostro obiettivo è quello di promuovere la “promozione della salute a sostegno psicologico delle famiglie”, con gruppi di volontari all’interno dell’ospedale dell’associazione. L’area dei gruppi di volontari in ospedale  non è solo di quella di dare un supporto psicologico alla famiglia ma anche su un’area socio-educativa in cui si tiene conto del grado della persona sofferente. L’altro tema importante da un punto di vista educativo/pedagogico è la scuola, in cui l’alunno deve essere al servizio del cittadino mediante le iniziative scolastiche , della “legalità come bene comune” .

La scuola “Gregorio Russo”, partecipa ogni anno alle manifestazioni sulla legalità, alla pace a all’onestà. Per l’occasione alcuni alunni hanno deciso di realizzare un cartellone riproducendo a matita una famosissima foto dei giudici Falcone e Borsellino ed alcune foto del Martirio del Beato Padre Pino Puglisi. In data 17 maggio è stata dedicata la “marcia alla legalità” percorrendo le vie principali del quartiere Borgonuovo.

Da alcuni esponenti del comitato civico di quartiere ho potuto osservare i disagi nella VI circoscrizione, “riparare le fognature”in Via Brunelleschi,  ripristinare la “pubblica illuminazione” in Piazza Niscemi oppure di ripristinare gli spazi “Verdi” di Via Pantelleria.

Bisogna trovare la soluzione al decoro e il recupero degli “spazi verdi” con l’aiuto di associazioni che si occupano di come “fare ambiente”. Questo vuol dire meno rifiuti molti giardini e lunghe  piste ciclabili che devono essere utilizzati da tutti i cittadini che amano il decoro e le passeggiate in mezzo al verde. Utilizzare gli spazi verdi significa curare “la salute  e il benessere del cittadino”.