Palermo, Occhipinti contro le ZTL: “Non dovrebbero vedere la luce”


ztl palermoIl Capogruppo dei Comitati Civici al Consiglio comunale di Palermo, Filippo Occhipinti, commenta duramente la recente presa di posizione da parte dell’amministrazione comunale, che ha deciso di concedere una riduzione di 10 euro per l’acquisto del pass, da parte dei residenti, da utilizzare nelle ZTL, in procinto di entrare in vigore nel capoluogo siciliano dal prossimo mese di marzo.

Secondo il Consigliere comunale “le pressioni dei residenti, dei commercianti e di tutti i palermitani stanno mettendo a nudo ciò che in molti sostengono da diverso tempo: queste ZTL sono un brutto pastrocchio ed in quanto tali non dovrebbero vedere la luce. Da una Giunta comunale che ha fatto della legalità il proprio cavallo di battaglia, sinceramente, ci aspetteremmo ben altro e non di certo dei sotterfugi per evitare i ricorsi al Tar. Non serve, a mio parere, una ridicola riduzione per i residenti, vista come una vera e propria presa in giro, ma una seria e approfondita regolamentazione del traffico. In caso contrario si procederà per vie legali, per cancellare queste ZTL, sperando che si proceda in futuro ad una disciplina in linea con la tutela dell’ambiente, e non con la finalità principale di far cassa”.